#E-commerce

Introduzione alle più popolari piattaforme di Cross-Border e-Commerce della Cina

Last modified: February 23, 2022

Il mercato cinese dell’eCommerce transfrontaliero è un’enorme opportunità per i marketer e i marchi. Nel 2017, il numero di acquirenti che hanno fatto acquisti all’estero è aumentato di oltre il 50% rispetto al 2016. L’industria cinese dell’eCommerce transfrontaliero sta crescendo rapidamente, ma deve ancora affrontare molte sfide, come i regolamenti governativi troppo rigidi o i prodotti di bassa qualità che sono pericolosi per la salute. Questo post sarà su come spiegare al meglio le migliori piattaforme di Cross-Border eCommerce che si potrebbe usare per il vostro business. Considereremo in questa lista solo i siti B2C che eliminano quindi l’iconico Taobao che ha a lungo battuto il gigante americano eBay nel mercato cinese.

  1. Cos’è l’eCommerce transfrontaliero – “cross-border ecommerce”?
  2. Tmall Global
  3. JD Worldwide
  4. Xiaohongshu
  5. Kaola
  6. VIP International

Marketing to China è anche un’agenzia

Siamo la migliore e più visibile Web & Marketing Agency per la Cina che troverai sul web. I nostri servizi: e-commerce, ottimizzazione dei motori di ricerca, pubblicità, Weibo, WeChat, WeChat Store e PR.

1. Cos’è l’eCommerce transfrontaliero- “cross-border e-commerce?

La differenza fondamentale tra il Cross-Border e-Commerce e il c-Commerce continentale è che per il Cross-Border, l’obiettivo è quello di esportare il prodotto dal proprio paese per consegnarlo direttamente al consumatore finale. Per questo vengono utilizzate diverse piattaforme di e-Commerce come Tmall Global, JD Global, RED, Kaola, o VIP international. Grazie a questo tipo di e-Commerce in Cina, la consegna viene fatta direttamente, quindi c’è un risparmio di tempo: con una consegna che viene fatta in 10 giorni a tre settimane. C’è anche un guadagno nel costo della spedizione. Vediamo che il modo in cui le persone usano il cinese è diverso a seconda delle piattaforme commerciali che usano, per esempio:

  • Su una piattaforma transfrontaliera: I consumatori cinesi penseranno di acquistare soprattutto prodotti di maternità come il latte per bambini. Infatti, pensano generalmente che i prodotti provenienti dall’importazione siano di migliore qualità. I bestseller sulle piattaforme Cross-Border sono quindi spesso vitamine, prodotti per la nascita, cosmetici di alta gamma, o semplicemente prodotti che non possono trovare nel loro paese.
  • Su una piattaforma di e-Commerce tradizionale cinese: I consumatori comprano i loro prodotti di consumo quotidiano come cibo, alcolici, vino, o anche prodotti per l’igiene e la casa.

Il transfrontaliero non è una soluzione destinata ad essere definitiva per un’azienda. Questa via commerciale permette di iniziare ad entrare in Cina con il minor numero di barriere possibili. Infatti, è una buona piattaforma che permette di testare il prodotto e il mercato per migliorare la propria offerta. Se tutto va bene dopo un anno, sarà allora necessario registrare i prodotti e svilupparsi nel mercato cinese con più risorse dispiegando di più. Questo anno può essere un ponte di transizione per la vostra azienda il tempo di affinare il prodotto-mercato fit.

1.1 Qual è il vantaggio di fare eCommerce transfrontaliero in Cina?

Il Cross-Border e-Commerce ha molti vantaggi per le aziende straniere che desiderano fare affari in Cina. Tutti i decreti emessi tra il 2010 e il 2014 hanno effettivamente creato una chiamata all’aria per le aziende occidentali, offrendo loro i seguenti vantaggi:

  • Esenzione dalla registrazione dei marchi e dei loro prodotti in Cina.
  • Esenzione dall’etichettatura dei prodotti in cinese.
  • Tassazione forfettaria fino a 3 volte più lenta della tassazione del regime generale.

Per beneficiare di questi vantaggi, la vendita di beni deve essere una “vera” transazione B2C, cioè l’invio del pacco direttamente al consumatore dopo che quest’ultimo ha effettuato l’ordine su un sito web transfrontaliero.

Nuovi sviluppi più favorevoli per i marchi stranieri sono stati applicati dal 1° gennaio 2019:

  • I limiti di acquisto per consumatore sono stati notevolmente aumentati.
  • Lo Stato ha chiarito la responsabilità degli attori coinvolti (marchi stranieri, piattaforme di e-commerce, fornitori di servizi, ecc.)
  • Lo Stato ha esteso il “Bonded warehouse” che ha accorciato notevolmente i tempi di consegna.

Più in generale, il commercio elettronico transfrontaliero permette di:

  • Quando i prodotti sono intarsiati sulle piattaforme transfrontaliere, il tasso di conversione è generalmente più basso. Comprare in Cina è, quindi, più facile: i cinesi comprano più facilmente.
  • Una buona strategia per testare il tuo prodotto sul mercato e perfezionare la tua offerta per creare il miglior product-market fit.
  • La predisposizione di certi tipi di prodotti può essere un vantaggio e una sfida a seconda di ciò che la vostra azienda offre.

1.2 Quali sono le sfide di fare eCommerce transfrontaliero in Cina?

  • È ancora costoso, soprattutto se non si padroneggiano gli strumenti di marketing adatti al mercato cinese. Si possono spendere rapidamente grandi somme di denaro in pubblicità senza avere necessariamente un grande ritorno sull’investimento.
  • Non c’è tanta visibilità come per il normale e-Commerce
  • C’è un limite di acquisto annuale per gli acquirenti del CBEC
  • Non tutti i prodotti sono predisposti per essere venduti bene nel commercio elettronico transfrontaliero. Per alcuni prodotti, questo è un vantaggio, come per i cosmetici di alta gamma. D’altra parte, per i prodotti di uso quotidiano in Cina, come il cibo, è più difficile attirare l’attenzione dei consumatori.

2. Commercio elettronico transfrontaliero in Cina con Tmall Global

Lanciato nel 2014 dal gigante Alibaba Group, Tmall Global è la versione internazionale del principale mercato online cinese: Tmall. È la più grande piattaforma online B2C nazionale in Cina. Tmall Global permette alle aziende di vendere direttamente a milioni di clienti in tutta la Cina. Come piattaforma di mercato aperta, Tmall fornisce l’infrastruttura per ospitare la tua vetrina e l’accesso non filtrato a centinaia di milioni di acquirenti.

2.1 Fatti di Tmall Global:

  • Tmall Global si sta posizionando per puntare ai consumatori di fascia alta in Cina e invita a investire da aziende straniere. Il sito Tmall Global è frequentato, il più delle volte, da consumatori cinesi che cercano modi per acquistare marchi specifici che potrebbero non essere accessibili in un negozio fisico vicino al loro luogo di residenza.
  • Più di 25.000 marchi internazionali sono registrati sulla piattaforma, in più di 92 paesi. Tmall Global è stato il sesto negozio online più usato in Cina, e il 65% dei clienti cinesi usa la sua app sul proprio smartphone. È anche importante sapere che il 78% dei clienti di Tmall Global usa anche Tmall.com.mall, come detto, è la più grande piattaforma nazionale B2C online in Cina. Tutte le aziende in Tmall Global sono diritti aziendali al di fuori della Cina continentale, con qualifiche di vendita al dettaglio all’estero. I commercianti con un fatturato di almeno 100.000.000 RMB sono prioritari.
  • Tmall si rivolge ai 527 milioni di utenti internet cinesi nel 2021 che usano il loro computer o smartphone per ordinare online. Le tre piattaforme progettate da Alibaba, Taobao, Tmall e Juhuasan, hanno generato un volume di vendite di merce superiore a 296 miliardi di dollari spesi da circa 279 milioni di acquirenti ripetitivi e 8,5 milioni di venditori (giugno 2013 a giugno 2014) . È più di eBay e Amazon messi insieme.

2.2 Perché dovresti andare con Tmall Global per vendere in Cina?

  • Tmall Global usa la stessa infrastruttura di Taobao e il sistema di pagamento Alipay. I cinesi lo conoscono molto bene.
  • Tmall accetta solo negozi ufficiali, il che garantisce l’autenticità dei prodotti venduti online, il che, in definitiva, fidelizza il cliente.
  • Taobao promuove Tmall, e lo favorisce rispetto a tutte le altre piattaforme, il che evita il traffico verso Tmall.
  • Tmall ha strumenti di analisi molto potenti. Le analisi e i rapporti di vendita sono aggiornati quotidianamente, il che permette al venditore di adattare la sua strategia se necessario.
  • L’azienda di browser internet mobile UCWeb è stata acquisita da Alibaba. Ora, la nuova versione del browser include la possibilità per i clienti di accedere con un account Taobao. Gli utenti UCWeb godranno di un trattamento speciale tra cui offerte speciali, crediti Taobao e un sistema di lotteria. Quando si passa attraverso Tmall Global ci sono molte meno tasse sui prodotti. Infatti, dal 2016, è stata approvata una lista di prodotti “positiva”, che si traduce in una tassa di importazione preferenziale dell’11,9% per alcune merci. Queste merci sono anche esenti dal tempo aggiuntivo allo sdoganamento e non richiedono una licenza d’importazione o altri certificati.

2.3 Tmall Global Caratteristiche e strumenti per i marketer:

  • Il CPC: Ci sono offerte sulle parole chiave inserite su Tmall in base al costo per click.
  • Banner pubblicitari: Questi banner sono disponibili sulla home page per indicare quali marchi sono ricercati su Tmall. Questi banner sono quindi disponibili solo per i negozi di punta.
  • CPM Banner Advertising: Il costo per miglio è un’unità utilizzata per misurare il costo dell’acquisto di spazi pubblicitari su Internet. Molte posizioni sono disponibili su Tmall Global, per esempio, il livello del carrello della spesa, la home page, le categorie delle pagine e gli annunci dei messaggi.
  • CSP: è il marketing di affiliazione. Questo tipo di marketing è basato sulla performance, per cui un business premia uno o più affiliati per ogni visitatore o cliente portato dai suoi stessi sforzi di marketing.
  • Emailing: Questo è il metodo di inviare email o messaggi a un segmento di consumatori mirato e quindi a potenziali clienti. Questa selezione si basa su alcuni criteri come quelli demografici per esempio.
  • Juhuasan: E’ un canale di vendita flash specifico di Tmall che permette di promuovere.
  • Faxian: È una piattaforma dedicata a Tmall che è simile al concetto di Pinterest.
  • SEO su Tmall: È un buon referenziamento del contenuto pubblicato per la promozione del suo prodotto. Questo referenziamento gli permette di essere ben classificato e quindi più visibile ai consumatori.

2.4 Come iniziare a vendere su Tmall Global?

Elenco dei requisiti per diventare un commerciante su Tmall Cross-border:

  • I prodotti provenienti da un paese straniero e venduti a livello internazionale devono essere ispezionati dalla sicurezza di Tmall Global e passati attraverso la dogana cinese.
  • La pagina di presentazione del prodotto deve essere in cinese, utilizzare il sistema internazionale di misure e dimensioni e infine fornire un servizio clienti in cinese.
  • I servizi logistici devono spedire il prodotto entro 72 ore dall’ordine online.
  • È spesso preferibile scegliere la consegna diretta o la consegna attraverso magazzini certificati in Cina.
  • Il tracciamento dell’ordine per tutti i prodotti è obbligatorio.
  • Il servizio post-vendita deve avere una sede in Cina per gestire i resi.

È anche meglio, ma non obbligatorio, che l’azienda abbia:

  • Più di 2 anni di pratica nell’e-commerce
  • Un marchio che lavora nel B2C con un mercato internazionale
  • Possedere il proprio marchio o agenzie autorizzate
  • Fare parte di settori favoriti, come l’abbigliamento per donne incinte e neonati, prodotti per la cura, abbigliamento, scarpe e accessori.

Tipo e processo per registrare aprire un negozio Tmall Global Merchants:

  • Il negozio principale: Che è riservato solo ai marchi registrati.
  • Il negozio speciale: Questo è per i venditori che hanno documenti di autorizzazione che danno loro il diritto di distribuire i loro prodotti in Cina senza restrizioni geografiche.
  • Il negozio monopolio: Che è per i commercianti che possiedono due o più marchi nella stessa categoria di prodotti su Tmall.

Le aziende che intendono beneficiare dei servizi di Alibaba devono avere una persona giuridica o un’entità aziendale all’estero. L’azienda deve essere registrata ed essere autorizzata alla distribuzione internazionale. Una volta che si è autorizzati a distribuire a livello internazionale è possibile installare il sito Tmall Global. Per questo, è necessario:

  • Inviare le informazioni sul prodotto e attendere l’ispezione (questo di solito richiede fino a 10 giorni).
  • Creare un conto su Alipay. Un processo offline che richiede fino a 7 giorni.
  • Firmare il contratto e pagare la quota annuale e un deposito. Da 7 a 10 giorni lavorativi -Aprire il negozio. Questo passo tiene conto della registrazione su Tmall.

3. Transfrontaliero su JD Worldwide

JD Worldwide è la piattaforma di e-commerce transfrontaliera di JD.com, che permette ai clienti cinesi di acquistare prodotti da altri paesi con la facilità e la convenienza che si aspettano da JD.com. Come Tmall Global, JD Worldwide opera come un centro commerciale online dove l’organizzazione ospita negozi di marchi stranieri.

JD Worldwide si rifornisce direttamente da marchi e fornitori e li vende direttamente ai clienti attraverso il sito web e i canali mobili dell’azienda. JD può essere considerato come il più grande mercato B2B2C in Cina e domina il campo degli elettrodomestici e dell’elettronica di consumo. Il modello di vendita che Jingdong offre ai suoi utenti è un’esperienza di consumo più veloce e migliore. È aperto a marchi e commercianti rispettabili e consolidati che fanno affari in Cina.

3.1 JD Worldwide Facts:

  • JD.com ha più di 500 milioni di clienti attivi all’anno (2021), 1000 magazzini, di cui 1 completamente automatizzato e 15 altamente automatizzati. Ha anche 7.000 stazioni di consegna. Il 99% della popolazione cinese coperta è attraverso la sua rete logistica e il 90% degli ordini sono consegnati entro 24-48 ore. Inoltre, 40 droni consegnano prodotti ogni giorno in due province rurali cinesi.
  • JD Worldwide è aperto a marchi, franchisee, rivenditori e commercianti legalmente registrati al di fuori della Cina che vendono prodotti dall’estero. Il tipo di consumatore include principalmente le generazioni Y e Z, che costituisce un mercato considerevole con una vasta gamma di prodotti che possono essere offerti. Come con Tmall Global, alcuni prodotti sono più pronti per essere trovati sul sito.

3.2 Perché si dovrebbe andare con JD in tutto il mondo per fare e-commerce transfrontaliero in Cina?

Proprio come Tmall, JD è un marketing eCommerce di fiducia in Cina, e quando si tratta di scegliere tra i due se hai deciso di iniziare il tuo viaggio in Cina con l’e-commerce transfrontaliero, basta sapere che JD Worldwide è buono come Tmall Global. Se in termini di qualità dei servizi e di alimentazione, JD e Tmall sono particolarmente simili, JD Worldwide è particolarmente adatto ai commercianti che desiderano vendere elettrodomestici ed elettronica di consumo.

JD ha tutti gli strumenti per offrire un’esperienza fluida ai vostri clienti e non dovrete preoccuparvi dei complicati processi per poter vendere in Cina oltre confine (controllo dell’identità per esempio). Inoltre, i consumatori cinesi non sono abituati ad acquistare prodotti da negozi indipendenti e preferiscono i marketplace per i loro acquisti online, in quanto fornisce una rete di sicurezza.

3.3 JD in tutto il mondo Caratteristiche e strumenti per i commercianti:

Se vuoi fare pubblicità su JD.com, puoi usare metodi simili a Tmall come:

  • Banner pubblicitari sulle diverse pagine del sito web
  • Pay-per-Click: questo metodo consiste nell’utilizzare link sponsorizzati che sono più spesso annunci sotto forma di testo, posti vicino ai risultati di ricerca. L’inserzionista paga ogni clic dell’internauta.
  • È possibile trovare i prodotti più alla moda sulla base della pagina di riferimento SEO del sito JD.com.
  • Le promozioni sono visualizzate sulla pagina principale.
  • C’è un sistema di coupon per avere soldi sul sito.
  • Pagare per apparire sulla pagina di raccomandazione di JD.

Queste soluzioni sono ottime per ottenere traffico sul tuo negozio online ma non necessariamente ottimali per una strategia di acquisizione. Inoltre, la pubblicità in Cina richiede un approccio diverso da quello a cui siamo abituati, soprattutto sulle piattaforme di e-commerce cinesi come JD.com, infatti vi suggeriamo di optare per una strategia Omni-channel. Leggi questa guida sul mercato cinese della cura della pelle e su come vendere e promuovere il tuo marchio in Cina per avere più familiarità con una strategia omnichannel in Cina.

3.4 Come iniziare a vendere su JD Worldwide?

Elenco dei requisiti di ingresso per diventare un commerciante su JD Worldwide:

  • Essere un’azienda affermata non cinese.
  • Essere proprietario di un marchio, o almeno concedere in licenza un marchio. Quindi, devi essere in grado di fornire documenti di registrazione del marchio o accordi di licenza.
  • Avere un conto bancario in USD.
  • Non deve aver già lanciato i suoi prodotti in Cina.
  • Fornire i documenti di registrazione del business, l’ID dei principali azionisti e direttori.
  • Il servizio clienti cinese deve essere fornito e la pagina dei dettagli del prodotto deve essere scritta in mandarino.
  • I prodotti devono essere spediti entro 72 ore dall’ordine.
  • I centri di restituzione dei prodotti devono essere disponibili nella Cina continentale.

Tipi e processi di registrazione per aprire un negozio JD Worldwide:

  • Per un negozio di marca: Per questo tipo di negozio, i prodotti devono essere registrati all’estero. Il venditore deve fornire un certificato di registrazione per questi prodotti. E, deve essere un rivenditore esclusivo autorizzato per dimostrare questo deve fornire il certificato del marchio e una lettera di autorizzazione a vendere i suoi prodotti.
  • Tipo di negozio flagship: Per questo tipo di negozio, il commerciante deve avere o aver richiesto un marchio di classe 35 (il “marchio di servizio”) all’estero per il suo marchio. Se è proprietario, deve fornire il suo certificato di registrazione del marchio. Se non è il proprietario, deve fornire la prova esclusiva dell’utilizzo o della gestione di un negozio sul sito web di JD Worldwide utilizzando il “Marchio di servizio”.
  • Magazzino affiliato: I prodotti devono essere registrati all’estero. Se il venditore non è il proprietario dei prodotti, è necessaria una prova di autorizzazione come spiegato sopra.
  • Negozio esclusivo: La prova dell’origine dei prodotti è richiesta così come le fatture per tutto ciò che viene acquistato. I tipi di negozi speciali sono limitati e possono vendere solo un massimo di due categorie di prodotti. Infine, il nome del negozio non può violare i diritti legittimi di altri.

4. Cross-border con la Cina Social-eCommerce App Little Red Book – RED

Xiaohongshu chiamato anche “Little Red Book” è un social media app cinese specializzato in lifestyle che si versa anche in eCommerce e cross-border eCommerce. L’app si rivolge principalmente ai marchi di bellezza e di moda con una maggioranza di marchi di fascia alta e di lusso. Little Red Book fornisce ai suoi utenti una piattaforma per acquistare prodotti, condividere consigli per lo shopping e offerte promozionali. Questo crea una comunità di fiducia che condivide le stesse idee. Dopo tre anni di attività, l’applicazione ha già più di 17 milioni di abbonati. Il principio dell’applicazione è semplice: l’obiettivo è quello di formare partnership con marchi stranieri provenienti principalmente da Stati Uniti, Giappone e Corea e poi commercializzarli sul territorio cinese.

Molti marchi e rivenditori credono di dover vendere i loro prodotti solo su piattaforme di e-commerce come Tmall, JD.com e Taobao. Ma c’è molta concorrenza con un mercato che è sempre più interessante per i marchi internazionali. È difficile distinguersi. Inoltre, è quasi impossibile per i piccoli marchi avere accesso a Tmall, per esempio. Bisogna anche tener conto del fatto che la società cinese è in continuo cambiamento, con giovani consumatori cinesi sofisticati che sono difficili da convincere se non hanno mai sentito parlare del tuo marchio.

NB: Non vi suggeriamo di avere il RED Store come vostro principale negozio di eCommerce in Cina ma come complemento nel contesto di una strategia omnichannel. Leggete la nostra Xiaohongshu Marketing Guide per maggiori dettagli.

4.1 Fatti RED:

  • RED è molto popolare tra la Generazione Y e Z. Inoltre, l’80% degli utenti sono giovani donne cinesi che fanno molto affidamento sulle raccomandazioni dei KOLs che sono considerati veri e propri modelli di ruolo. Vivono nelle città ricche del paese, un segmento della popolazione con un forte potere d’acquisto. Queste giovani donne sono interessate ad acquistare prodotti stranieri di fascia media e alta.
  • L’applicazione mira a sviluppare e favorire questa coesione di gruppo, rafforzando questo sentimento di appartenenza a una comunità una volta registrati sull’applicazione. Per soddisfare queste aspettative, Little Red Book analizza i dati di questi abbonati in modo da poter fornire contenuti personalizzati in base ai loro gusti e aspettative.
  • Oggi, più di 6.000 marchi sono presenti sulla piattaforma, tra cui grandi marchi internazionali come Louis Vuitton, Yves Saint Laurent, MAC o Shiseido. Oggi con più di 80.000 milioni di utenti attivi, RED sta uscendo dal suo status di piattaforma di nicchia per diventare una piattaforma essenziale, in particolare nei settori della bellezza e della moda.

4.2 Perché dovreste usare RED per vendere in Cina?

RED è utile alle imprese per sviluppare il loro marketing e le loro vendite. Infatti, è diventato una delle migliori piattaforme per le campagne KOL. È anche una delle piattaforme di scelta per i marchi di lusso che vogliono eseguire campagne di marketing che sono un cambiamento dall’ordinario.

RED è un grande strumento di passaparola. È uno dei modi più efficaci per convincere i consumatori cinesi a comprare i tuoi prodotti o a scaricare un’app. Il budget che dovrete investire in RED dovrebbe essere il 20% in meno di quello di Weibo, tuttavia, il ROI dovrebbe essere in media il 40% in più di quello che otterreste usando Weibo.

Se i consumatori cinesi lasciano una recensione dopo aver acquistato i vostri prodotti, genererà un sacco di visibilità che la semplice pubblicità per il vostro marchio ma soprattutto questa recensione rimarrà nel tempo. Inoltre, le note di acquisto sono referenziate su Baidu.

I KOL sono davvero la base del successo di Xiaohongshu, tanto che Xiaohongshu ha deciso di lanciare la sua piattaforma “的牌 合作 人” dove le aziende possono trovare i loro KOL per collaborare.

4.3 RED Caratteristiche e strumenti per i marketer:

  • RED offre servizi di display advertising che hanno condizioni rigorose. Ad esempio, a livello di normative nazionali sulla pubblicità che vietano alle aziende di utilizzare linguaggi come: “il migliore”, “il lusso”, “la fascia alta” ecc.
  • Le finestre pop-up appaiono quando si apre l’applicazione Xiaohongshu. L’annuncio dà anche accesso diretto al negozio del marchio premendo un piccolo pulsante in fondo alla pagina.
  • Una pubblicità integrata appare nelle notizie: nella scoperta e nelle pagine successive. Mostra gli account a cui l’utente è iscritto. Gli utenti sono avvisati delle pubblicazioni da un piccolo pulsante in fondo alla pagina a sinistra della foto, chiamato “Guanggao”, che significa “pubblicità”.
  • C’è Fulishe (福利社) che è la piattaforma di e-commerce autogestita di Xiaohongshu che integra le funzioni di merchandising, magazzino e servizio clienti per fornire agli utenti un’esperienza di e-commerce senza soluzione di continuità.
  • La “Shopping Notes” è una pagina creata per aggiungere credibilità, condivisione e visibilità. È gestita da moderatori ed è chiamata “Xiaohongshu Editors” (小红 书 出子 人) che hanno il compito di mantenere la trasparenza sulle recensioni dei prodotti.

4.4 Come iniziare a vendere su RED?

Elenco dei requisiti per vendere su Xiaohongshu:

  • Xiaohongshu è una piattaforma molto speciale rispetto agli altri social network occidentali. Devi quindi avere un account verificato su RED, è necessario se vuoi vendere i tuoi prodotti sulla piattaforma.
  • La particolarità di RED è che gli account individuali non possono aprire i propri negozi.

Tipi e processi di registrazione per aprire un negozio RED:

Per vendere i tuoi prodotti su RED, puoi aprire il tuo negozio o vendere i tuoi prodotti direttamente attraverso la piattaforma. Tuttavia, avrai più vantaggi aprendo un tuo negozio in termini di branding, marketing, comunicazione e controllo delle tue attività.
Per creare il tuo account ufficiale: su Xiaohongshu è necessario:

  • Devi creare un account ufficiale cliccando su ‘小红 书 入驻 平台’. Dovrai presentare i tuoi documenti ufficiali d’affari e le tue coordinate bancarie.
  • Dopo l’iscrizione, dovrai aspettare l’approvazione, che di solito dura tre giorni, prima di iniziare a pubblicare e vendere i tuoi prodotti.
  • Dopo aver firmato il contratto d’uso, dovrai completare una serie di moduli di formazione per capire e padroneggiare tutte le caratteristiche dell’applicazione.

Fare il check-in su RED può essere abbastanza complicato se non capisci il cinese. Ci sono un sacco di documenti da compilare nella lingua locale.

5. Cos’è Kaola e perché è una delle più grandi app di ecommerce transfrontaliero della Cina?

Kaola, ovvero Kaola, è stato scelto perché NetEase vuole che i suoi utenti online rimangano “pigri e comodi” proprio come il marsupiale. Kaola fornisce una vasta gamma di prodotti per la cura del bambino e della madre, la salute, la bellezza e i cosmetici, con un servizio di consegna veloce. Spera anche di portare agli utenti un “migliore costoso senza vita” grazie ai prezzi bassi. Kaola fornisce una piattaforma per i marchi internazionali per vendere i loro prodotti in modo sicuro ai consumatori cinesi, e per i consumatori cinesi per acquistare beni sicuri, di alta qualità e di qualità internazionale in modo conveniente.

La modalità di autogestione di Netease Kaola permette loro di fissare i propri prezzi. Può regolare la sua strategia dei prezzi in base all’ambiente di mercato secondo i concorrenti, coordinando l’intera catena di approvvigionamento e tutti gli aspetti di stoccaggio, logistica e funzionamento, che è possibile di simile a JD.com.

5.1 Fatti di Kaola:

  • Kaola è diventata la piattaforma di e-commerce transfrontaliero numero uno in Cina, davanti a JD e Tmall. Aziende da più di 80 paesi vendono su Kaola.
  • Ci sono circa 30 milioni di consumatori cinesi registrati su Kaola. Un numero destinato ad aumentare notevolmente nei prossimi mesi.
  • La generazione Y e Z sono predominanti. Su Kaola, il 39,1% dei suoi utenti ha meno di 24 anni, il 35,73% ha tra i 25 e i 30 anni, e solo il 6,14% ha più di 41 anni. Ci sono l’80% di donne. Kaola si concentra su molti prodotti alimentari, le cui transazioni aumenteranno nei prossimi anni.
  • La strategia di Kaola è quella di creare le sue filiali e uffici in quasi 10 paesi e regioni come San Francisco, Tokyo, Seoul, Sydney e Hong Kong per selezionare prodotti di alta qualità ed evitare collegamenti multilivello come agenti e distributori, riducendo così i costi e tagliando i prezzi. Inoltre, Kaola ha più di 150.000 metri quadrati di magazzini doganali a Hangzhou, Zhengzhou, Ningbo e Chongqing, diventando la più grande impresa con magazzini doganali nel commercio elettronico transfrontaliero.

5.2 Perché dovresti andare con Kaola per vendere in Cina?

Kaola ha stabilito i suoi standard per lo shopping online attraverso il suo impegno per la qualità, l’autenticità e la varietà di prodotti che offre, coprendo tutto, da cibo, bevande, abbigliamento a elettronica e cosmetici.

Secondo il seguente grafico di Statista (2017), possiamo vedere che Kaola è stata la piattaforma più fidata tra i consumatori cinesi, dato che il 38,8% degli intervistati si è fidato dell’autenticità del prodotto.

Inoltre, possiamo anche insistere sul fatto che Kaola mantiene una forte relazione con i marchi internazionali e acquista direttamente la maggior parte del suo inventario dai marchi d’oltremare, bypassando intermediari e distributori locali per abbassare i costi, riducendo così anche i costi per i consumatori.

D’altra parte, Kaola fornisce una soluzione one-stop per i produttori stranieri per entrare nel complesso mercato cinese. Gestendo la logistica transfrontaliera, l’immagazzinamento, le operazioni online e i servizi post-vendita, Kaola consente ai produttori stranieri di raggiungere i consumatori cinesi su una scala più ampia e veloce.

5.3 Kaola Caratteristiche e strumenti per i commercianti:

  • La tradizionale scheda per l’acquisto con la classificazione dei prodotti
  • La visualizzazione dei best-seller
  • Il motore di ricerca
  • Kaola ha anche un nome di scheda “种草社区 Zhong Cao she Qu” che è più simile a un forum o comunità di condivisione.

Zhongcao significa nel linguaggio comune “aggiungere qualcosa nella sua lista dei desideri”. Possiamo ottenere consigli e feedback su tutti i tipi di prodotti. Kaola si concentra sulle esperienze degli utenti per attirarli e incoraggiarli a pubblicare recensioni sui prodotti.

5.4 Come iniziare a vendere su Kaola?

  • Prima di entrare nel mercato cinese, è altamente raccomandato registrare il tuo marchio presso l’ufficio marchi cinese.
  • Poi, sarai in grado di creare il tuo negozio o pagina web su Kaola, ma è consigliabile mettere da parte circa il 20% del fatturato previsto per una campagna di marketing mirata.
  • Assumere una terza parte per aiutarvi lungo il processo di applicazione
  • Per gestire il negozio con successo avrete bisogno dei servizi di una terza parte per gestire le traduzioni, il servizio clienti, i resi e le immagini.

In Cina, la possibilità di aprire un negozio sui siti di e-commerce non dipende solo dalla tua motivazione, ma soprattutto da come appare il tuo marchio e dal potenziale che avrà sulla piattaforma scelta. Se vuoi ottenere l’opportunità di vendere i tuoi prodotti su una delle piattaforme di e-commerce più popolari in Cina, dovrai mostrare ciò che hai da offrire, e convincere Kaola che hai il potenziale per attrarre i consumatori cinesi.

Processi di registrazione per aprire un negozio su Kaoloa:

Kaola è cresciuta ad una velocità astronomica dalla sua nascita e offre molte opportunità per le aziende straniere che desiderano vendere in Cina. Oggi esistono due metodi per aprirvi un negozio.

  • Cooperazione nel sourcing: Questo metodo prevede che Kaola acquisti direttamente i tuoi prodotti. Per registrarsi utilizzando questa soluzione, è necessario fare domanda online. Per questo, devi dare la categoria del prodotto, il nome della società, una descrizione della società, il sito della società, il nome della marca, una descrizione della marca, il sito della marca, una descrizione del tuo modello di business, alcuni clienti importanti, il tuo negozio online, e le tue cifre di vendita annuali. Infine, dovrai inviare un contatto con un nome, un indirizzo, un’email e un telefono. Dopo qualche settimana di analisi del tuo profilo, il sito Kaola ti risponderà. Riceverai allora una lettera di offerta per completare l’iscrizione.
  • Il negozio di punta: Grazie a questo metodo, è possibile vendere direttamente i tuoi prodotti senza che Kaola li acquisti. Vendi direttamente ai consumatori. Le informazioni da fornire per la registrazione sono le stesse del metodo precedente.

Prezzi Kaola:

  • Initial deposit (refundable): between USD 10,000 – 15,000.
  • Commissions/revenue share: between 2.0 – 10.0%
  • Yearly cost/product category fee: USD 1000.

6. Cina ecommerce transfrontaliero con VIP International

Fondata nel 2008 e con sede a Guangzhou, VIP Shop International è la terza più grande società di e-commerce specializzata nella vendita di sconti online. I suoi ricavi si aggirano intorno ai 93 miliardi di RMB nel 2019. In seguito al suo enorme successo, è stata quotata alla Borsa di New York nel 2012. VIP Shop è specializzato nella vendita di prodotti di moda, cosmetici e di bellezza di fascia alta, nonché di articoli per la casa ad un prezzo scontato. Vipshop utilizza per lo più una rete logistica interna invece di affidarsi a servizi di consegna di terzi come Alibaba. Questo è il motivo per cui VIP riporta costantemente margini operativi più bassi di Alibaba. Avendo circa il 2% del mercato cinese dell’e-commerce nel 2017, VIP Shop è ora subito dopo Tmall e JD.com ed è riuscito a superare Pinduoduo e Suning.

VIP Shop è diviso in VIP.com e VIP International, con magazzini in tutta la Cina e all’estero.

6.1 Fatti di VIP International:

  • Circa l’80% degli acquirenti sono donne. Inoltre, la maggior parte di loro sono nati negli anni ’80 e ’90 e vivono in città “piccole”, chiamate città di terzo e quarto livello. VIP International attrae questo tipo di acquirenti perché non hanno tanti punti vendita fisici come fanno le grandi città come Shanghai, Shenzhen o Pechino.
  • Nel 2017, Vipshop ha battuto il record nazionale riuscendo a consegnare un pacco in soli 13 minuti e 18 secondi dall’ordine.
  • VIP.com è ancora relativamente piccolo rispetto a Tmall e JD che stanno dominando il mercato dell’E-Commerce nazionale e generale. VIP International, d’altra parte, è stato in grado di superare Tmall e Kaola in termini di vendite. VIP.com e VIP International non sono molto adatti alle piccole imprese, poiché lavorano principalmente con marchi che i consumatori cinesi conoscono già. Alcuni marchi notevoli che stanno lavorando con VIP Shop includono Calvin Klein, Armani, Tommy Hilfiger, Adidas, ecc.
  • Vipshop detiene ancora una quota di mercato abbastanza piccola al 4,3%, dato che Tmall e JD dominano il mercato dell’e-commerce nazionale e generale. VIP International, d’altra parte, rappresenta un po’ più del 15% del mercato dell’E-Commerce transfrontaliero, appena dietro Kaola e Tmall Global.

6.2 Perché dovresti andare con VIP International per vendere in Cina?

L’industria dell’e-commerce in Cina è in piena espansione, ed è molto più comune vendere beni di lusso attraverso i canali online in Cina che in Occidente. Vip International ha creato gruppi di compratori professionisti in 11 paesi e regioni per garantire l’autenticità dei prodotti. Ha stretto relazioni con diversi consolati e partnership a lungo termine con marchi noti in tutto il mondo.

È stato istituito un servizio clienti interno 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I consumatori possono restituire la merce entro 7 giorni senza alcuna spiegazione. Il processo sarà trattato in Cina, il che significa che riceveranno rapidamente il loro rimborso.

Basandosi sui suoi 12 magazzini all’estero e 11 magazzini vincolati in Cina, VIP International ha costruito una rete logistica sofisticata e flessibile, che gli permette di iniziare la consegna entro 12 ore dal ricevimento degli ordini. VIP International utilizza l’approvvigionamento diretto all’estero e ha i propri partner di consegna nella Cina continentale che permettono all’azienda di ridurre alcuni costi e fornire servizi qualitativi e a basso costo ai clienti.

Vipshop fornisce servizi che aiutano i marchi a gestire le loro vendite, come i negozi mini-programma WeChat e i siti ufficiali cinesi.

6.3 VIP Int Caratteristiche e strumenti per i commercianti:

  • Mini-Programmi WeChat: VIP.com è collegato a WeChat, quindi gli utenti che cliccano su di esso non hanno bisogno di scaricarlo, poiché funziona come un mini-programma su WeChat. VP.com permette alle marche di avere il loro mini-programma direttamente attraverso WeChat, il che attira più consumatori e aumenta le loro vendite.
  • Domini cinesi: Attraverso questi domini cinesi, le marche possono guidare il traffico verso i loro siti web cinesi allo stesso tempo in cui vendono i loro prodotti su diversi marketplace, come Vipshop, Tmall, o JD. Azoya Group, per esempio, è un fornitore di servizi con sede a Shenzhen che può aiutare le imprese a creare domini cinesi.
  • Negozi WeChat Pop-Up: In Cina, i negozi pop-up sono piccoli negozi senza cassiere dove gli acquirenti scansionano un codice QR tramite l’app WeChat per entrare nel negozio. Il negozio pop-up è impostato senza soluzione di continuità e integrato con l’app WeChat.

6.4 Come iniziare a vendere su VIP Int?

Elenco dei requisiti per iniziare a vendere su VIP Internationnal:

  • Puoi fare domanda attraverso il sito web di VIP Shop o attraverso i partner di Tmall
  • Dovrai fornire ad un ente cinese diversi documenti ufficiali.
  • Prenderà tutte le informazioni sulla vostra attività come il nome della società, l’email, la descrizione della vostra azienda e delle vostre attività, il vostro sito web, o anche le categorie di prodotti che volete vendere. Poi le invii tramite il sito web e via e-mail a questo indirizzo: global@vishop.com.
  • Non dovrai pagare quote associative, depositi e tasse di registrazione.
  • Il processo di attesa durerà circa 5 settimane, poi potrai firmare il contratto ufficiale e scaricare i tuoi prodotti online.
  • Tutto questo processo deve essere fatto in lingua cinese.
  • Bonus: Sviluppa la tua reputazione online, perché le piattaforme accettano solo marchi che sono già conosciuti dai consumatori cinesi. Puoi usare i social network per aumentare la tua visibilità come con WeChat, Weibo, e RED che è stato menzionato in precedenza.

Tipi e processo di registrazione per aprire un negozio:

Ci sono due opzioni per iniziare a vendere su Vipshop o VIP International:

  • Lavorare con un TP
  • Contattare direttamente l’azienda

Entrambi i siti web possono essere selettivi e un partner Tmall può aiutarvi a vendere il vostro marchio. Le seguenti informazioni devono essere incluse quando si presenta una richiesta:

  • Il nome della tua azienda
  • E-mail
  • Descrizione della tua azienda
  • Sito web dell’azienda
  • Categoria del prodotto

Conclusione sul commercio elettronico transfrontaliero in Cina

Le piattaforme di e-commerce transfrontaliero sono cresciute rapidamente e hanno gradualmente sostituito i tradizionali modelli di business B2C. Oggi, le generazioni Y e Z hanno un potere d’acquisto che continua a crescere e sono iper digitalizzate. Per i venditori che desiderano esportare in Cina, le piattaforme di commercio transfrontaliero stabiliscono standard di ingresso meno severi, in modo che i marchi stranieri possano beneficiare del mercato cinese. Il commercio elettronico transfrontaliero permette anche alle marche di testare il mercato cinese per evitare di correre un rischio troppo grande nei primi anni importando solo. Grazie a questo test, le marche possono affinare il loro progetto, acquisire esperienza, scoprire il mercato e iniziare a costruire reti e clienti.

Vuoi iniziare con il mercato cinese transfrontaliero?

Contattaci oggi stesso e discutiamo del tuo progetto e di come possiamo assistere la tua crescita in Cina con la nostra soluzione di eCommerce transfrontaliero e non solo.

Parlaci del tuo progetto

Siamo l'agenzia digitale più visibile in Cina

Contattaci

Ultime Notizie sul Digital Marketing in Cina

L’e-commerce sta cambiando i consumi in Cina

Confronto tra i mercati dei media al dettaglio in Cina e negli Stati Uniti Il 40,7% della spesa pubblicitaria digitale cinese sarà destinata al canale dell'e-commerce nel 2022. Questo include annunci venduti da rivenditori come Alibaba…

Leggi di Più >

Le vendite di Douyin sono più che triplicate in Cina

Douyin ha annunciato che le sue vendite online sono più che triplicate L'edizione cinese di TikTok, Douyin, ha annunciato che le sue vendite online sono più che triplicate nell'anno fino ad aprile. Si tratta di un…

Leggi di Più >

Commercio elettronico di lusso in Cina, le ultime notizie

Il mercato cinese dell'e-commerce di lusso è in declino? La pandemia di Covid-19 nel 2020 ha causato un boom di vendite di lusso online. Secondo Bain & Co, le vendite online rappresenteranno circa il 26% di…

Leggi di Più >

Assumere un Tmall Partner: necessario per avere successo su Tmall?

Per le aziende e i marchi che cercano di entrare nel mercato cinese, vendere su Tmall è un passo essenziale. Tmall è la più grande piattaforma di shopping online in Cina e offre ai marchi una…

Leggi di Più >

Introduzione alle più popolari piattaforme di Cross-Border e-Commerce della Cina

Il mercato cinese dell'eCommerce transfrontaliero è un'enorme opportunità per i marketer e i marchi. Nel 2017, il numero di acquirenti che hanno fatto acquisti all'estero è aumentato di oltre il 50% rispetto al 2016. L'industria cinese…

Leggi di Più >

Tmall: la guida finale

Con un crescente potere d'acquisto e la digitalizzazione della società, il mercato cinese dell'eCommerce è naturalmente cresciuto in modo esponenziale mentre abbracciava nuove tecnologie e innovazioni. Una grande parte di questa cultura innovativa può essere spiegata…

Leggi di Più >

Leave a Comment

Your email address will not be published.