Panoramica sul turismo cinese

La Cina ha il più grande bacino di turisti al mondo e negli ultimi dieci anni il turismo cinese ha registrato una crescita eccezionale.

Oggi più che mai, i cinesi viaggiano e spendono di più per i viaggi e per le loro destinazioni.

Nel 2016 la China National Tourism Administration (CNTA) ha previsto che entro il 2020 i viaggi di andata e ritorno in Cina ammonterebbero a 150 milioni all’anno.

La maggior parte dei turisti cinesi proviene principalmente da:

  • Shanghai
  • Pechino
  • Guangzhou
  • Chengdu
  • Chongqing
  • Nanjing
  • Kunming
  • Wuhan
  • Xian
  • Hangzhou

Negli ultimi anni sono stati notati anche cambiamenti nel comportamento dei viaggiatori cinesi. Infatti i viaggiatori cinesi stanno adottando abitudini di viaggio più “occidentali”.

Essi vogliono non solo vedere luoghi famosi e fare shopping, ma anche impegnarsi in un’esperienza approfondita dello stile di vita e della cultura locale.

Cosa influenza la scelta della destinazione per i turisti Cinesi?

Il 52% dei turisti Cinesi usa internet per organizzare il viaggio e per scegliere la destinazione. La scelta dipende da molti fattori tra cui:

  • Attrazioni turistiche
  • Cucina locale
  • Qualità dell’aria e accesso alla natura
  • Disponibilità di comode opzioni di pagamento mobile come Alipay e Wechat Pay
  • Reputazione, recensioni online di altri turisti cinesi
  • Promozioni che si sovrappongono ai periodi festivi cinesi
  • Disponibilità di personale che parli cinese e segnaletica in cinese

Le destinazioni Europee favorite sono:

  1. Russia
  2. Italia
  3. Francia
  4. Inghilterra
  5. Germania
  6. Spagna
  7. Grecia
  8. Repubblica Ceca
  9. Svizzera
  10. Portogallo

Una comprensione più profonda dei moderni turisti cinesi

Millenials: viaggiatori indipendenti

I millennial cinesi, tra i 20 e i 39 anni, rappresentano il 31% della popolazione totale della Cina. Mentre altri gruppi di viaggio prestano maggiore attenzione al clima e ai prezzi, i millennial sono pronti a pagare di più e ad andare oltre per sperimentare culture, cucine e opzioni di shopping uniche.

Questo gruppo è anche più spontaneo e realizza il maggior numero di prenotazioni last minute. Di solito, i loro viaggi sono ispirati e incoraggiati da KOLs (Key Opinion Leaders) su piattaforme come WeChat, Weibo e Xiaohongshu.

La nuova classe media: autentica esperienza di viaggio

I viaggiatori cinesi di classe media si caratterizzano dal fatto di voler imitare lo stile di vita della classe media di altre culture. Vogliono sperimentare la vita quotidiana delle persone nei paesi che visitano e vogliono vivere avventure. A loro piace anche visitare siti storici e in generale il patrimonio culturale locale.

Viaggio di famiglia

Le famiglie pensano di più a servizi migliori per i genitori e provano anche a sperimentare tutto come un investimento nell’educazione dei loro figli. Di solito viaggiano durante il Capodanno cinese, quindi è interessante per le aziende promuovere in questo periodo.

Viaggiatori senior: i tour di gruppo sono ancora popolari

Gli anziani hanno un forte desiderio di esplorare, ma sono socialmente conservatori e dubbiosi, motivo per cui viaggiano in gruppo. Per problemi linguistici e culturali, si basano su gruppi turistici organizzati ma piccoli per consentire loro di vedere la vita locale e avere un po ‘di libertà.

Viaggiatori di lusso: alte aspettative

Come gruppo di consumatori, si aspettano servizi più personalizzati e tecnologici durante il loro soggiorno.

Da viaggiatori di gruppo a viaggiatori indipendenti

Di solito, i viaggiatori cinesi spesso viaggiano con gruppi guidati, ma ora stanno diventando sempre più indipendenti, soprattutto i millenians. Anche gruppi semi-indipendenti o tour privati ​​di famiglia e amici si sono sviluppati per motivi di libertà, convenienza e comfort.

Come attirare i turisti cinesi?

In che modo un marchio può attrarre turisti cinesi? Quali canali promozionali utilizzare? Come farlo soprattutto nel periodo di crisi dovuto al covid19 (vuoi essere pronto per la fine della crisi!)?

Queste sono alcune delle domande più comuni poste durante questo periodo, quindi approfondiamo le varie questioni.

Come è stato detto in precedenza, oltre ai monumenti culturali, alla cucina locale e alle procedure di visto, ciò che i turisti basano sulla scelta di una destinazione sono:

  • La disponibilità di pagamenti online come Wechat Pay e Alipay
  • Reputazione online di altri turisti cinesi
  • Promozioni durante le vacanze cinesi
  • Investire in personale che parla e scrive cinese per conversazioni su chiarimenti o domande senza equivoci, data la diversa cultura e lingua cinese.

Tutto ciò è essenziale per attirare i turisti cinesi. Pertanto, ciò su cui un’azienda dovrebbe concentrarsi per promuovere meglio il proprio marchio sono tutti questi fattori che ne determineranno il successo.

Un fattore importante nella scelta della destinazione e dei luoghi da visitare dipende dal 51% dai film e dalle serie TV e dal 52% dai video sui social media. Questo è il motivo per cui lo streaming live su piattaforme cinesi è molto importante.

Piattaforme di marketing digitale per attirare i turisti

Per attirare i turisti, le aziende devono concentrarsi sulla crescita del proprio marchio e del riconoscimento di esso, soprattutto in questo periodo di crisi dovuto a Covid-19. Come farlo online?

Ecco alcuni passaggi da seguire:

Il marchio è la chiave in Cina

Il marketing è fondamentale per promuovere prodotti o servizi e creare credibilità.

Cerca di rendere la tua azienda visibile ai turisti, crea strategie diverse in base ai turisti e ai loro interessi in base a quanto detto sopra.

Ad esempio, la nuova classe media vuole sperimentare la vita quotidiana delle persone nei paesi che visitano e vogliono vivere avventure. A loro piace anche visitare siti storici e il patrimonio culturale locale, pertanto, come azienda, devi promuovere il tuo marchio in base al tuo target, a ciò che amano visitare, a ciò che vogliono fare.

Anche la scelta delle piattaforme di social media e di e-commerce dipende dal tuo consumatore target.

Concentrati sulle piattaforme di social media per promuovere il valore e i prodotti del tuo marchio

Xiaohongshu: collabora con Kols e ottieni un’ottima recensione per la tua destinazione

L’app Little Red Book, conosciuta localmente come Xiaohongshu, è un’app pensata per le donne di età compresa tra 18 e 35 anni che condividono consigli per lo shopping e recensioni di prodotti.

Nel 2014, la piattaforma ha lanciato la sua piattaforma di e-commerce transfrontaliero denominata RED store in risposta all’elevata domanda di beni di lusso esteri. Questa app consente ai consumatori cinesi di acquistare prodotti dall’estero direttamente dall’app. RED ha molte partnership con marchi internazionali, il che rende molto più facile per i clienti ricevere esperienze autentiche.

Questa è la migliore piattaforma per influenzare le esperienze di viaggio e di shopping condividendole con altre persone.

WeChat per commercializzare una destinazione

WeChat è cresciuto fino a diventare l’app social e mobile più popolare in Cina, dove ha oltre 1,1 miliardi di account registrati. Questa piattaforma di social media consente agli utenti di scambiarsi messaggi vocali e di testo, nonché di giocare ai videogiochi, guardare video, fare acquisti e pagare tramite pagamenti mobili.

I mini-programmi WeChat funzionano essenzialmente come un’app mobile separata, tranne per il fatto che funzionano all’interno di WeChat. WeChat offre un’esperienza di consumo completamente mobile e senza precedenti, in cui i marchi possono aumentare il loro riconoscimento nel mercato Cinese.

Weibo: ottieni visibilità con Buzz Marketing

Sina Weibo (新浪 微 博) è un sito di microblogging cinese simile a Twitter. Lanciata da Sina Corporation il 14 agosto 2009, è una delle più grandi piattaforme di social media in Cina, con oltre 445 milioni di utenti attivi mensili.

È dove celebrità, marchi condividono i loro pensieri e sentimenti, è la migliore fonte di notizie e pettegolezzi.

Le persone pubblicano qualcosa e gli altri possono commentare o ripubblicare. I post includono immagini, testi, articoli, video tramite Miaopai, streaming live tramite Yizhibo e collegamenti esterni su piattaforme di e-commerce per acquistare prodotti come Taobao e Jumei.

Nell’aprile 2020, Weibo ha anche deciso di immergersi nel mondo del social commerce e ha lanciato il suo Weibo Store. La finestra di Weibo ti offre la funzione di vendita diretta attraverso la collaborazione di siti di e-commerce come Taobao e Tmall tramite link. Questa potrebbe essere un’enorme opportunità per i marchi.

Utilizza i video digitali e i canali di live streaming per attirare i turisti

Lo scoppio del coronavirus ha spinto l’industria turistica a fermarsi, ma lo streaming live ha offerto maggiori possibilità alle imprese e alle piattaforme del turismo.

Fliggy ha lanciato ufficialmente “il piano di viaggio da casa” con quasi un migliaio di imprese turistiche e KOLs provenienti da oltre 30 paesi e regioni.

Il 23 febbraio, nove famosi musei in Cina, tra cui il museo nazionale cinese e il museo Sanxingdui, hanno usato il live streaming di Taobao, consentendo agli utenti di visitare i musei online. I turisti cinesi sono influenzati molto dai video e dallo streaming live sui social media. Ecco perché lo streaming live su piattaforme cinesi è molto importante per creare il riconoscimento del marchio.

Le migliori piattaforme di streaming video sono:

Youku

Nel 2012, Youku si è unito a Tudou per formare la gigantesca piattaforma di video online Youku Tudou. La piattaforma è quella che, nel 2018, ha segnalato la sua base di utenti con 580 milioni di visitatori mensili e ha offerto con successo la proprietà dei diritti di streaming per i Mondiali di calcio.

Tre anni prima, era stato acquisito per $ 4,8 miliardi di dollari dalla più importante e dominante società cinese di tecnologia e e-commerce: Alibaba.

Youku Tudou viene spesso definito YouTube della Cina. Una visita alla sua homepage ed è ovvio il perché. Ma mentre YouTube è la mecca dei contenuti generati dagli utenti, Youku funziona in modo analogo più vicino a Hulu o Netflix.

L’espressione “piattaforma di video online” può essere un termine appropriato, ma Youku è più precisamente una compagnia televisiva su Internet. Paga e produce contenuti e guadagna denaro attraverso un servizio di abbonamento mensile.

YiQiyi

Di proprietà del colosso della tecnologia cinese Baidu, iQiyi è un’altra importante piattaforma video che vanta quasi mezzo miliardo di utenti e oltre 5,5 miliardi di ore di contenuti in streaming ogni mese.

Proprio come il modo in cui JD e Alibaba competono ai vertici del panorama dell’e-commerce cinese, iQiyi è in una battaglia contro il suo principale rivale, Youku- in cima ad altri servizi popolari offerti da Tencent e Sohu.

Questa piattaforma ha :

  • Collaborato con Netflix nel 2016 per trasmettere in streaming contenuti esclusivi Netflix in Cina (sebbene l’accordo sia scaduto da allora).
  • Acquisito il popolare spettacolo sudcoreano My Love From the Star. Spettacolo di tale successo che è stato trasmesso in streaming su iQiyi oltre 14,5 miliardi di volte da dicembre 2013.

Taobao Live

Alibaba, come altre importanti aziende cinesi, comprende le enormi opportunità commerciali ed e-commerce associate allo streaming live e ha reso Taobao Live un punto focale della sua strategia per anni.

Di conseguenza, la piattaforma è il braccio di live streaming di Alibaba che non ha solo contribuito all’ascesa di Key Opinion Leaders (KOL) e Key Opinion Consumers (KOC), molti dei quali guadagnano milioni di dollari collaborando con le aziende per mettere in evidenza i loro prodotti nei video, ma si aspetta anche che Taobao Live generi oltre 500 miliardi di transazioni di vendita nei prossimi tre anni.

Taobao Live è di gran lunga la piattaforma più popolare per il live streaming: il 79 percento di tutte le transazioni di streaming live di e-commerce in Cina sono avvenute sulla sua piattaforma.

Durante il 11/11 Singles Day 2018, la cinese KOL Viya ha contribuito a generare 330 milioni di RMB durante un live streaming di Taobao. Più di recente, quasi 10 milioni di persone hanno visto il suo Livestream da Auckland, in Nuova Zelanda, e hanno speso quasi $ 30 NZD.

Tencent video

La più grande piattaforma di video online cinese per utenti medi giornalieri (DAU) è Tencent Video, con un margine significativo. Nel 2018, ha registrato una media di quasi il 33 percento in più di utenti giornalieri rispetto al secondo posto di iQiyi e di quasi il 70 percento in più rispetto al terzo posto di Youku. Nel 2018 la società ha anche annunciato di aver raggiunto quasi 89 milioni di abbonati.

Gli amanti della televisione cinese potrebbero avere familiarità con drammi televisivi popolari e molto apprezzati come Nothing Gold Can Stay o Candle in the Tomb, entrambi i quali ricevono elogi dalla critica e dagli spettatori.

E gli occidentali conosceranno il documentario Blue Planet della British Broadcasting Corporation (BBC), il programma televisivo più visto del Regno Unito nel 2017, che Tencent Video ha co-prodotto.

Douyin

Sebbene impallidisce rispetto a Taobao Live quando si tratta di transazioni di streaming live di e-commerce, Douyin è una piattaforma di cui qualsiasi azienda che cerca di farsi strada in Cina dovrebbe conoscere.

La piattaforma di streaming di video brevi è la controparte cinese di TikTok, di cui gli occidentali inclini alla cultura pop stanno diventando sempre più consapevoli. Mentre TikTok e Douyin sono gli stessi per alcuni aspetti fondamentali, l’aspetto commerciale di quest’ultima app è molto più sviluppato.

Gli utenti quotidiani di Douyin – numerando in centinaia di milioni – possono fare molto di più che vedere brevi video:

  • acquistare un prodotto in vetrina
  • prenotare un hotel
  • diventare un KOL

Sebbene, in percentuale delle transazioni globali di e-commerce in live streaming, Douyin è distante da Taobao Live, i marchi dovrebbero prenderlo in considerazione, per non perdersi la possibilità di far accrescere la consapevolezza del marchio soprattutto tra la nuova generazione.

Kuaishou

Kuaishou si rivolge a un diverso tipo di utente e presenta un diverso tipo di prodotto rispetto al suo concorrente di short-video Douyin.

Kuaishou tende a focalizzarsi su utenti provenienti da città di livello inferiore o piccole città. Questo dovrebbe eccitare le aziende che desiderano capitalizzare su questa base di utenti, dato che le province meno conosciute come Shaanxi, Hubei, Fujian e Yunnan hanno visto una crescita del 10% nelle vendite di beni di consumo, rispetto al 7,9% a Shanghai e solo al 2,7% a Pechino.

Molti esperti di e-commerce cinesi prevedono che è in queste regioni e città la crescita dei consumatori continuerà ad essere forte, come ha detto Jacob Cooke della WPIC in una recente intervista televisiva su Bloomberg.

Le principali piattaforme di e-commerce e video online della Cina, nonché le opportunità di marketing digitale che offrono, possono essere difficili da navigare senza gli strumenti e le conoscenze giuste.

Collaborazione KOLs

I KOL (Key opinion leader) sono uno dei modi migliori utilizzati per promuovere in Cina quando raggiungono un vasto pubblico.

I consumatori cinesi tendono a fidarsi delle informazioni fornite dalle persone molto più di quelle promosse attraverso i canali tradizionali, quindi questa potrebbe essere una buona scelta per un’azienda che vuole promuovere la propria azienda sul mercato cinese.

I KOLs potrebbero essere celebrità, influenti blogger, intellettuali. La scelta del KOL dipende dal tipo di prodotto che offri. Per esempio, se vendi nella moda, le celebrità potrebbero essere la scelta giusta, ma anche un esperto del tuo prodotto potrebbe essere una buona scelta.

L’uso di KOL sul live streaming è una strategia di grande successo per promuovere il tuo marchio.

Promozione e disponibilità di pagamenti online utilizzando Alipay o Wechat Pay su piattaforme di e-commerce turistico

Su queste piattaforme puoi pubblicare guide di viaggio, interagire con i consumatori e promuovere il tuo marchio.

Mafengwo

MaFengWo (马 蜂窝) è simile a TripAdvisor, è considerata la “bibbia per i viaggi” dai giovani cinesi, fornendo contenuti orientati al turismo di lunga durata per aiutare gli utenti con i loro piani di viaggio.

Fondata nel 2006, si è evoluta fino a diventare la piattaforma di social media-travel in Cina con una base di utenti di oltre 100 milioni di utenti.

Ctrip.com

Questa app ha raggiunto una posizione di leadership in termini di prenotazioni di hotel, biglietti di viaggio, pacchetti turistici e gestione di viaggi aziendali e altri servizi relativi alla Cina.

Dal suo lancio nel 1999, Ctrip ha registrato una crescita inarrestabile, diventando la più grande piattaforma di viaggio tra i viaggiatori cinesi. Anche in termini economici, la tendenza è più che positiva. Si stima che l’app Ctrip abbia generato oltre 350 miliardi di Yuan nel valore dei servizi offerti.

Fliggy

Alitrip, chiamato anche Fliggy, è una delle principali piattaforme di prenotazione di viaggi online in Cina e fa parte del gruppo Alibaba. Fornisce un accesso diretto tra clienti e compagnie aeree, hotel, operatori ferroviari e altro ancora.

Qunar un altro OTA cinese

Qunar è il principale motore di ricerca e piattaforma di informazioni sui viaggi in Cina. Aiuta i consumatori a trovare e confrontare prezzi ed esperienze per voli, hotel, pacchetti e altri servizi di viaggio.

Tuniu

È una società di viaggi online in Cina che offre una vasta selezione di tour organizzati, nonché servizi relativi ai viaggi.

Il caso studio Cinese sull’utilizzo dello streaming live per attirare i turisti cinesi

Per aiutare ad accelerare il recupero degli affari e della produzione in seguito all’epidemia di COVID-19, prima delle vacanze del Labor Day, il distretto di Moganshan nella contea di Deqing ha fornito una serie di offerte speciali per soggiorni di famiglia attraverso live streaming per attirare i turisti.

È stato un tentativo riuscito di Shen Chanying e dei suoi compagni, che recentemente hanno usato il live streaming su Taobao Live.

Attraverso questi live streaming, hanno potuto mostrare le accoglienti case e le specialità locali di Moganshan, una città nota per l’omonimo sito turistico di montagna. Inoltre, hanno introdotto lo stile di vita “verde e lento” di Moganshan alle persone urbane.

L’industria del turismo, un pilastro della struttura economica di Moganshan, ha subito pesanti perdite a causa dello scoppio dell’epidemia, e i prodotti agricoli locali, come tè e frutta, sono stati difficili da vendere.

Fortunatamente, il livestreaming è riuscito a incrementare le vendite online e ad aumentare il riconoscimento della città e grazie a questi sforzi, l’industria del turismo di Moganshan si sta riprendendo costantemente.

Vuoi saperne di più su Come attirare i turisti cinesi? Contatta GMA un’agenzia di marketing digitale, specializzata nel mercato digitale cinese.

Leggi anche:

Room 2001, Building 1, Evergreen Central Plaza, NO.1377 Jiangchang Rd. 上海市闸北区江场路1377号绿地中央1座广场2001

(+86)- 21-623 105 20

italia@marketingtochina.com

© 2011-2017 Agenzia di pubblicità e digitale marketing in Cina.Tutti i diritti riservati.