Raggiungere una pelle bella non è più limitato al trucco o all’applicazione di creme anti-invecchiamento. I consumatori in Cina si stanno muovendo verso uno stile di vita sano e vogliono sentirsi e avere un bell’aspetto. Per fare ciò, cercano di mantenere la pelle idratata e luminosa; proteggerlo dalle impurità esterne attraverso soluzioni anti-inquinamento. Insieme a questa mentalità arriva una maggiore consapevolezza degli ingredienti utilizzati nei prodotti. Questo è forse ciò che sta guidando l’industria della bellezza ad allinearsi più attivamente con l’assistenza sanitaria. Tra i segmenti di bellezza più dinamici c’è la dermocosmesi.

L’ascesa della Cina

Storicamente, il mercato della dermocosmetica è più sviluppato nell’Europa occidentale, specialmente in Francia, Italia e Spagna. Secondo il principale marchio dermo-cosmetico per la cura della pelle Eau Thermale Avene, il mercato europeo della dermocosmetica è stato valutato del 3,9% in più rispetto all’anno precedente.

Fino ad ora quest’anno, Mintel ha registrato una percentuale crescente di prodotti per la bellezza e la cura personale lanciati in Cina che reclamizzano un reclamo dermatologico. L’industria cosmetica si sta espandendo rapidamente in Cina ed è ora tra i settori più importanti del paese. Il tasso di crescita annuale dei ricavi prodotti dalle vendite di prodotti per la cosmesi è di circa il 19% per quest’anno

Il nuovo stile di vita sano

Un ulteriore motivo di crescita è stato l’interesse dei consumatori a livello mondiale per la salute, il benessere e i prodotti orientati ai benefit. Sempre più consumatori cinesi sono preoccupati per la reale efficacia dei loro prodotti per la cura della pelle e per gli effetti a lungo termine sulla salute della pelle, in particolare per i consumatori con malattie della pelle. La sfiducia istituzionale cresce ogni giorno e i cinesi guardano a terze parti per consigliarli su quali prodotti sono sicuri da acquistare. Le affermazioni dermatologiche aiutano a rassicurarle sul fatto che un prodotto è sicuro. I marchi che allegano una richiesta raccomandata da un dermatologo o addirittura lavorano con i dermatologi per sviluppare un prodotto acquisiscono maggiore interesse da parte dei consumatori al momento.

Una transizione dalla cura della pelle ai cosmetici colorati

I marchi raccomandati dai dermatologi hanno alcuni degli acquirenti più fedeli nel mercato della cura della pelle a causa della convinzione di un consumatore cinese che i prodotti siano efficaci e sicuri per la pelle. Di conseguenza, le affermazioni sulla cura della pelle stanno rapidamente diventando un punto di riferimento chiave, a volte essenziale, tra molti prodotti cosmetici a colori. I consumatori cinesi che sono abituati alla pelle del viso e ai dermocosmetici per il corpo sono esigenti per l’uso di cosmetici a colori con benefici simili. I giovani consumatori cinesi, in particolare i millennial e Gen Z, sono alla ricerca di prodotti multifunzionali in grado di far risparmiare tempo.

Mintel ha visto i marchi dermo-cosmetici ampliare le loro gamme di prodotti per caratterizzare i cosmetici a colori con la salute della pelle o benefici dermo-cosmetici, come l’anti-infiammazione, riduzione del rossore o anti-invecchiamento. Includono inoltre indicazioni testate sul prodotto associate a prodotti dermo-cosmetici, ad esempio per pelli sensibili, dermatologicamente testate e prive di indicazioni su parabeni e fragranze.

Il successo di L’Oréal

Le vendite di L’Oréal sono cresciute del 7,5% quest’anno arrivando a € 6,5 miliardi. L’accelerazione nel terzo trimestre è stata guidata dalla divisione del lusso del gruppo, sede di marchi come Lancôme, Yves Saint Laurent e Giorgio Armani, che hanno guadagnato il 15,6%. La crescita geografica ha continuato a essere guidata dalla Cina, dove le vendite sono salite del 25,8%, un’indicazione che la domanda di prodotti L’Oréal da questa regione in rapida crescita, sembra non mostrare alcun segno di rallentamento.

La vendita al dettaglio e l’e-commerce stanno tuttavia ottenendo una rapida crescita. L’Oréal ha dichiarato che il travel retail ha guadagnato il 29,9% durante il trimestre, mentre l’e-commerce è cresciuto del 38,3% e ora rappresenta quasi un decimo delle vendite totali. L’e-commerce sta accelerando grazie al successo dei marchi di lusso di L’Oréal su siti come la piattaforma Tmall di Alibaba.

Dermocosmesi diventa digitale

E-Commerce

Come dimostrato da un colosso cosmetico come L’oreal, l’e-commerce è un modo utile per raggiungere i consumatori cinesi, che acquistano oltre il 70% dei prodotti online.

Tmall / Taobao e JD.com sono le piattaforme più utilizzate per la vendita di cosmetici,

È importante anche costruire il sito di un marchio in lingua mandarina e adattarlo ai gusti cinesi in termini di stile e design. Al fine di sviluppare la consapevolezza tra i consumatori e allo stesso tempo marcare i tuoi prodotti, è essenziale seguire questi passaggi.

Baidu, SEO e SEM

Tutti i più grandi marchi internazionali di cosmetici hanno il loro sito in Cina e possono essere trovati dai consumatori cinesi attraverso Baidu. In realtà, non è essenziale trovarsi su Google in Cina, ma nel loro motore di ricerca. In questo caso, tuttavia, SEO e SEM sono un must su Baidu per essere visibili e collegabili.

Piattaforme social media

Le reti di social media sono in voga in Cina e devono essere utilizzate in modo efficace.

WeChat è un’app di messaggistica, una piattaforma di social media, uno strumento di pagamento mobile, un motore di ricerca e molto altro ancora. Uno ha superato oltre 1 miliardo di utenti attivi mensili a partire da marzo 2018, quindi i marchi possono stabilirsi su WeChat Il modo più comune per iniziare è aprire un account ufficiale che consente a un marchio di creare un account e pubblicare contenuti da questo account che viene inviato ai follower. È così che i brand possono aumentare la consapevolezza del marchio, pubblicando contenuti che vengono condivisi tra amici, nei messaggi di gruppo e nei momenti degli utenti.
Little Red Book sta diventando estremamente popolare in Cina, tra le ragazze cinesi. Questa piattaforma è perfetta per cosmetici e prodotti di bellezza e può raggiungere trendsetter, micro influencer e molte ragazze con un comportamento d’acquisto internazionale. Più che perfetto per un marchio internazionale, che ha bisogno di un concreto passaparola.

Marketing KOLs (Key opinion leader)

Gli influencer cinesi della cosmesi stanno conquistando il mercato della bellezza in Cina. Stanno sfruttando al meglio l’ambiente giovanile cinese visivamente orientato, producendo video di orologeria per condividere i suggerimenti e le trucchi più importanti su come apparire sempre al 100%. È quindi inutile dire quanto sia importante collaborare con questo tipo di celebrità cinesi per aumentare la fiducia, la visibilità e ovviamente le vendite.

 

GMA è la principale e più visibile agenzia di marketing digitale in Cina. Abbiamo aiutato molti marchi a sviluppare il loro business in Cina, sfruttando gli strumenti digitali più recenti e più efficaci.

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.

Room 2001, Building 1, Evergreen Central Plaza, NO.1377 Jiangchang Rd. 上海市闸北区江场路1377号绿地中央1座广场2001

(+86)- 21-623 105 20

italia@marketingtochina.com

© 2011-2017 Agenzia di pubblicità e digitale marketing in Cina.Tutti i diritti riservati.